Tapenade di rucola

Adoro salse e salsine. Di ogni tipo, consistenza e colore. Da sempre credo che ravvivino un piatto, lo completino e lo presentino meglio. Anche un semplice pesce grigliato, carne alla piastra. Sono dell’idea senz’altro che se la materia prima é buona non avrebbe bisogno di altro, ma se quell’altro é qualcosa di stuzzicante, e che regala sensazioni inaspettate, perché no? Post non adatto ai puristi dunque…

Ingredienti per 2 persone

un mazzetto di rucola, meglio se selvatica, tagliato finemente a coltello per il semplice motivo che il tritatutto va troppo veloce, si surriscaldano le lame e si perde l’aroma della rucoletta. In più deve mantenere l’aspetto “rustico”.

10 mandorle pelate

un cucchiano di pinoli

zeste di mezzo limone tagliate a julienne sottilissima

succo di 1/2 limone

due cucchiai d’olio evo

sale

pepe nero

peperoncino

due goccie di Worcester

1/2 spicchio d’aglio

2 filetti di acciuga sott’olio sgocciolata

5 capperi ben sciacquati

Procedimento Tritate a coltello i #capperi insieme all’#aglio e all’acciughina, tagliate a julienne il #limone e mettete il tutto a marinare con il succo e l’olio evo. Tostate le #mandorle e i #pinoli e tritateli grossolanamente. Aggiungeteli alla base della marinatura. Salate, pepate e aggiungete le spezie e il Worcester. In ultimo, poco prima di servire aggiungete la rucoletta tagliata sottilissima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.